• modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Casco.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Cassa_Edile_1.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Centro Direzionale_1.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Largo Barracche.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Largo Barracche_1.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Logo_Cassa_Edile_2.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Piazza Municipio.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Napoli.JPG

AVVISO IMPORTANTE IMPRESE E CONSULENTI

 CIRCOLARE  1/2019         

 Attivazione servizio invio allegati in denuncia.

Si comunica che a partire dalla denuncia di competenza Febbraio 2019 sarà attivo il servizio di invio allegati in denuncia.

La Cassa Edile di Napoli semplificherà il processo di compilazione della denuncia telematica per le imprese e i consulenti, valutando la documentazione giustificativa, utile allo sblocco dei campi in denuncia, tramite il Server MUT.

 Pertanto le Imprese e/o i Consulenti dovranno utilizzare il Client Mut per l’invio degli allegati anziché inviare la documentazione via Pec.

 Si invitano imprese e consulenti a seguire attentamente le indicazioni della circolare allegata.

 La messa a disposizione delle denunce di competenza Febbraio 2019 subirà un lieve ritardo anche a causa delle nuove procedure previste dalle comunicazioni CNCE in merito all’applicazione degli accordi contrattuali.

 AVVISO

-------------------------------------------------------

AVVISO IMPORTANTE PER I LAVORATORI

Si conferma che dal 1 gennaio 2019 tutte le spettanze (GNF - prestazioni assistenziali - Ape) a favore degli operai iscritti in Cassa Edile avverranno tramite bonifico bancario o postale. Si ricorda che è necessario fornire alla Cassa Edile l' Iban certificato da richiedere alla banca o alla posta, presso cui è in corso il rapporto personale dell'operaio, unitamente alla copia di un valido documento d'identità

LA DIREZIONE

-------------------------------------------------------

APPLICAZIONE ACCORDO FONDO SANITARIO NAZIONALE

 INDUSTRIA EDILIZIA

In applicazione di quanto previsto dalla comunicazione CNCE n.646 si rende noto che la aliquota da applicare per il contributo al Fondo Sanitario Nazionale è dello 0,35 %.

L’applicazione della aliquota dello 0,60 %, che era prevista con decorrenza gennaio 2019, sarà applicata con l’<<avvio fattuale>> del Fondo.

Sino al verificarsi di tale circostanza il contributo CE resta fermo alla misura del 2,50% (inclusivo dello 0,25% destinato al pagamento delle prestazioni assistenziali sanitarie ancora in carico alle Casse Edili sino appunto all’<<avvio fattuale>> del Sanedil).

Le denunce di gennaio 2019 intanto eventualmente acquisite, elaborate con detta aliquota, saranno in automatico rimodulate dal nostro settore CED, non inficiando questo conteggio con il totale complessivo dovuto.

 

LA DIREZIONE

-------------------------------------------------------

SI INFORMA CHE SONO DISPONIBILI SULLA PIATTAFORMA MUT LE DENUNCE DI GENNAIO 2019.

-------------------------------------------------------

AVVISO AGGIORNAMENTI MODELLO DEI CONTROLLI DENUNCE COMPETENZA GENNAIO 2019

AVVISO

-------------------------------------------------------

 RICHIESTA DPI

AVVISO

-------------------------------------------------------

Aliquote contributive dicembre 2018 Gennaio 2019

 ------------------------------------------------------- 

 

AVVISO PER IMPRESE E CONSULENTI

A parziale rettifica della circolare 4/2018, vista l'allegata comunicazione della CNCE, si informa che la contribuzione relativa a fondo sanitario nazionale (0.35%), al fondo per incentivare l'occupazione (0,10) e quella al fondo nazionale prepensionamenti (0,10) dovranno essere inserite dalla competenza GENNAIO 2019: in tale denunzia mensile andranno indicate le contribuzioni a detti 3 fondi anche relative ad ottobre novembre e dicembre 2018 (ed ovviamente essere effettuati i relativi versamenti globalo). Le necessarie modifiche al software MUT, a cura della CNCE e valevoli sul territorio nazionale, saranno rese disponibili in tempo utile.

LA DIREZIONE

-------------------------------------------------------   

Applicazione Regole D.O.L. luglio 2015 (non regolarità desunta da stato di sospensione per periodo maggiore di mesi 6)

Con Riferimento ad avvisi e modulistica già pubblicati sul ns. sito web, che si invita a consultare, si sottolinea all'attenzione delle Imprese interessate che la motivazione di sospensione ha validità per 6 mesiAlla scadenza del detto periodo va quindi rinnovata d'iniziativa dell'Impresa interessata sempre a mezzo PEC e con allegazione della documentazione giustificativa.

LA DIREZIONE

-------------------------------------------------------    

 

Sunday the 24th. - Cassa Edile della Provincia di Napoli - Viale della Costituzione, C.D.N. Isola F/3 - 80143 NAPOLI tel.081 734 71 36(PBX) - fax 081 734 71 38