Cassa Edile della Provincia di Napoli - Viale della Costituzione, CDN Isola F3 -80143 Napoli tel.0817347136 (PBX) - fax 0817347138 - C.F. 80014140638

Durc

  • Last Updated: Wednesday, 03 March 2021 12:21

Cos'è il DURC

Il Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) è il documento con il quale si certifica la regolarità contributiva nei confronti di INPS, INAIL e Casse Edili. Si rammenta che la richiesta deve essere effettuata tramite il portale di INPS o INAIL 

 

A cosa serve il DURC

Il D.U.R.C. serve per tutti gli appalti e subappalti di lavori pubblici (verifica dei requisiti per la partecipazione alle gare, aggiudicazione dell'appalto, stipula del contratto, stati d'avanzamento lavori, liquidazioni finali), per i lavori privati soggetti al rilascio della concessione edilizia o alla DIA, per le attestazioni SOA.

 

Come si richiede ?

Il  D.U.R.C. si richiede per via telematica attraverso i portali di INAIL o INPS

Accedi al servizio tramite il portale INPS

Accedi al servizio tramite il portale INAIL

 

Chi può richiederlo?

La richiesta del Durc può essere effettuata dai datori di lavoro o dai lavoratori autonomi, anche se privi di dipendenti, direttamente o tramite terzi abilitati, come consulenti del lavoro, avvocati, commercialisti, oppure dagli enti pubblici appaltanti.

 

Cosa contiene il DURC

l DURC ti permette di dimostrare una regolare contribuzione INAIL, INPS e Cassa edile.  

 

Come viene consegnato ?

Il DURC viene spedito tramite posta, a mezzo raccomandata A.R. all’indirizzo del richiedente. I possessori di caselle di Posta Elettronica Certificata (PEC) possono ricevere notizie in merito alla procedura-DURC anche a mezzo di tale canale telematico.

 

Ai fini del rilascio del DURC è necessaria l'iscrizione anche per le imprese edili senza dipendenti?

Con l’avvento del D.U.R.C. on line tutte le richieste relative ad imprese con CSC (Codice Statistico Contributivo) dell’INPS edile vengono girate alla Cassa Edile competente per sede legale e pertanto la regolarità può essere rilasciata previa iscrizione della ditta in Cassa; in caso di ditta senza dipendenti, dopo le opportune verifiche volte ad accertare l’effettiva assenza di manodopera, si procede alla sospensione della nuova posizione in modo tale che la nuova ditta sia esonerata dall’obbligo di denuncia e versamento mensile.